Oggetti rinvenuti

RITROVAMENTO E RESTITUZIONE

Il personale addetto all'ufficio predisporrà un verbale di ritrovamento con l’elenco degli oggetti e/o valori ritrovati e portati presso il Comune di Torrile (copia del quale verrà rilasciato al ritrovatore). In seguito effettuerà le opportune attività al fine di risalire ai legittimi proprietari degli oggetti, dei documenti e dei valori ritrovati ai quali verranno restituiti (anche a persone munite di delega scritta) previa redazione di verbale di riconsegna che riporterà l’elenco descritto nel sopra citato verbale di ritrovamento e pubblicazione all’albo on line.

E’ inoltre indispensabile produrre (se già effettuata) da parte del proprietario delle cose ritrovate, la denuncia di furto o smarrimento.

Trascorso un anno, senza che il legittimo proprietario si sia presentato per il ritiro, il ritrovatore (ai sensi dell’art. 929 del Codice Civile) diventa proprietario delle cose ritrovate e quanto trovato potrà essere ritirato presso il suddetto ufficio.

Il proprietario della cosa ritrovata qualora identificato (ai sensi dell’art. 930 del Codice Civile) deve corrispondere al ritrovatore un compenso nella misura di legge.

In caso di ritrovamento di documenti personali il proprietario viene subito avvisato se attraverso i dati é possibile risalire ad un'utenza telefonica, ed invitato al ritiro.

Dove rivolgersi

Ufficio Oggetti Rinvenuti – Comune di Torrile

0521/812911-0521/812903